La Riviera dei Cedri indica una parte di territorio della provincia di Cosenza che si affaccia sul Mar Tirreno, si estende per circa ottanta chilometri, dal comune di Tortora (a nord) a quello di Paola (a sud), e include anche diverse zone montane a ridosso della costa, sulle pendici dei Monti dell'Orsomarso, catena montuosa del Parco Nazionale del Pollino.
Deve il suo nome alla coltivazione del cedro, estese cedriere rivestono di colore verde le valli. Questo agrume di origini antichissime, definito nella Bibbia "il frutto dell'albero più bello", ha bisogno di un clima mite e temperato, poco ventilato e non soggetto a forti sbalzi termici: in questo lembo di terra calabrese ha trovato il suo habitat naturale. 
Il territorio della Riviera dei Cedri comprende 22 comuni. La fascia costiera include quindici località balneari: Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Scalea, Santa Maria del Cedro, Grisolia, Diamante, Belvedere Marittimo, Sangineto, Bonifati, Cetraro, Acquappesa, Guardia Piemontese, Fuscaldo e Paola. I comuni della zona montana sono Aieta, Santa Domenica Talao, Papasidero, Orsomarso, Verbicaro, Maierà e Buonvicino.

Appuntamenti

maratona.jpg
Mini maratona del Cedro
Santa Maria del Cedro
Gio 25 Aprile 2019
plein air.jpg
II° Plein Air Riviera dei Cedri
Grisolia
Ven 26 Aprile 2019
mulini.jpg
La Via del Mulini
Grisolia
Dom 28 Aprile 2019
mulini.jpg
La Via del Mulini
Maierà
Dom 12 Maggio 2019

Comuni

Itinerari

Itinerari marini
Itinerari montani
Itinerari culturali
Itinerari religiosi